• English
  • Deutsch
  • Home page
  • invia ad un amico
  • Login
  • Normale
  • Solo testo
  • Testo con contrasto
Homerus Associazione Onlus
Via Provinciale 84, 25079 Vobarno (Brescia) Lago di Garda - Italy
Tel +39 0365 599656 - Fax +39 0365 599129 - info@homerus.it
P.I. 01944140985

Vela: CAMPIONATO INTERNAZIONALE 2011 : Media Release 26.03.2011 :

Testo originale di David Staley (IFDS Technical Delegate)

Vicki Sheen  vince il Campionato Match-race per non vedenti

La britannica Vicki Sheen  ha vinto  il campionato "IFDS Disabled Sailing International Championship, 201, Homerus Blind Match Racing".          Con l'equipaggio formato da Nick Donnini e Dennis Manning, la Sheen ha mantenuto la testa della classifica durante i 2 round robin e la finale.

Il campionato si è disputato utilizzando imbarcazioni Sonar ed il sistema di vela autonoma Homerus. Tre boe acustiche, ciascuna con il proprio segnale, delimitavano il campo di gara e sulle barche erano montati altri segnalatori sonori che cambiavano il suono emesso a seconda che si trovassero con le mura a dritta o a sinistra.

Gli equipaggi comprendevano 3 velisti classificati come B1, B2 o B32 secondo il Sistema di Classificazione IBSA, con un punteggio massimo complessivo di 5 punti. Tutti i timonieri erano classificati B1 ed il genere era misto, con un minimo di un uomo ed una donna per equipaggio. A bordo c'era anche un observer vedente nominato dal comitato di regata.

L'evento è stato regolato  dall'Appendice Sperimentale CBS (Appendice C per velisti non vedenti) che è stata sviluppata per il Regolamento di Regata ISAF, in modo tale da andare incontro ai bisogni specifici di questo gruppo di velisti.

L'IFDS mira  all'introduzione del Match-race per non vedenti come disciplina Paralimpica nel 2020,  e questa manifestazione organizzata dal Royal Perth Yacht Club è stata un test importante per il regolamento e per il format con  tre persone.

"L'organizzazione e la gestione delle regate è stata di classe superiore" ha dichiarato il Delegato Tecnico IFDS David Staley.

"Le squadre hanno apprezzato le eccellenti regate e la meravigliosa ospitalità del Circolo, e l'IFDS potrà ricavare lezioni importanti da questa esperienza. Gli ufficiali e gli organizzatori hanno fornito alcuni contributi molto costruttivi inerenti al nuovo format con tre persone e l'Appendice CBS, e ciò ci aiuterà a "rifinire" la disciplina in modo tale che sia pronta per l'inclusione al Programma Velico Paralimpico" Ha detto Staley.

In finale, l'avversario  della Sheen è stato il neozelandese Russell Lowry. Quando si sono incontrati nel corso dei round robins, avevano registrato una vittoria ciascuno. Lowry ha vinto il secondo match della finale ma la Sheen, con le vittorie nel terzo e nel quarto match, e tornata a reclamare la vittoria del campionato.

La "finalina" si è disputata fra Luigi Bertanza (ITA) e Craig Gordon (AUS). Dopo la facile vittoria italiana del primo match, la brezza è scomparsa e le squadre sono tornate a terra per una pausa. Quando si è stabilizzato il vento da sud-ovest, gli equipaggi sono tornati in acqua  (....) .

Classifica finale al termine delle 6 giornate:

1 - Vicki Sheen, Nick Donnini e Dennis Manning (GBR)

2 - Russell Lowry, Tom Donaghy e Paulien Eitjes (NZL)

3 - Luigi Bertanza, Alessandro Malipiero e Elisabetta Bardella (ITA)

4 - Craig Gordon, Joan Andrews e Paul Borg (AUS)

5 - Manuel Gimeno, Federico Giner e Carme Garcia (ESP)

6 - Sharon Grennan, Lucy Hodges e Toby Davey (GBR)

7 - Kylie Forth, Ryan Honschooten e Erin McGlew (AUS)

I risultati completi sono disponibili su www.rpyc.com.au

E' stato proposto di disputare il Campionato 2012 nel Regno Unito e il Campionato 2013 in Francia.

David Staley

Tebaide Web Agency