• English
  • Deutsch
  • Home page
  • invia ad un amico
  • Login
  • Normale
  • Solo testo
  • Testo con contrasto
Homerus Associazione Onlus
Via Provinciale 84, 25079 Vobarno (Brescia) Lago di Garda - Italy
Tel +39 0365 599656 - Fax +39 0365 599129 - info@homerus.it
P.I. 01944140985

Vela: IL PROGETTO HOMERUS : Notizie storiche :

NOTIZIE STORICHE

 

Alessandro Gaoso ha una preparazione tecnica , ha una propria attività tecnico/commerciale nel settore auto/veicolistico e lavora con industrie italiane ed estere.

Una delle sue molteplici attività, forse quella che più lo ha entusiasmato, è la navigazione a vela.

Ha vinto 2 campionati mondiali portando così due medaglie d’oro all’Italia, con il Miniton GGG (1990 - 1992) e 6 campionati italiani (1989 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95).

Dopo il campionato italiano del 1995 decide di abbandonare l’attività velica, ma la moglie lo dissuade.

Nel Novembre dello stesso anno comunica ai giovani ciechi del Brixia U.I.C., riuniti presso il Ristorante Cappuccini di Cologne (BS), che “i ciechi sono capaci di una prodezza, anche se ancora non lo sanno”, ossia navigare da soli in barca a vela.

Nasce così il Progetto Homerus.

Nel febbraio ‘96 iniziano i corsi di vela che si susseguono poi ininterrottamente.

Il 13.12.96 (giorno di S.Lucia) viene fondata la Associazione Homerus che successivamente (1998) diverrà anche ONLUS (D.lgs. 460/97).

Sette sono i soci fondatori, tutti attivi e con mansioni direttive.

Con il tempo si è formata una schiera di 30 volontari, che si sono messi a disposizione di Homerus; sono state create anche la sede legale a Maderno (BS), la sede operativa a Vobarno (BS) e la base nautica, nonché scuola a Bogliaco (BS) dotata di un proprio porticciolo e di una Sede.

Nel settembre del 1997 già si celebra a Gargnano sul Lago di Garda il primo campionato con formula match-race; nel 1998 il secondo sul lago di Caldonazzo, nel 1999 il terzo a Sulzano sul Lago d’Iseo presso l’ANS, nel 2000 a Dervio sul Lago di Como e nel 2001 a Porto Tolle (Delta del Po), nel 2002 a Campione sul Garda e nel 2003 a Genova presso  lo Yacht Club Italiano.

Venti ciechi si sfidano guidando autonomamente le 2 barche a vela.

Il campionato verrà ripetuto ogni anno in località diverse.

Ad oggi i ragazzi ciechi, capaci di navigare a vela da soli sono più di 200  provenienti da tutta l’Italia e da tutto il mondo.

La nostra Associazione è in grande sviluppo e sempre più i media si interessano a noi: si sono già interessati giornali, riviste, televisione, federazioni e circoli vela, che hanno dato largo spazio ad Homerus. Anche il pubblico italiano e estero ci seguono ed abbiamo ottenuto anche delle sovvenzioni CEE.

Di Homerus parlano ormai tutte le riviste, i quotidiani nazionali, le TV di Stato e private che ci ospitano anche molto spesso.

E nell’aprile 2002 Homerus è diventato Ente Giuridico con l’iscrizione al Registro al n° 79  presso la Prefettura di Brescia.

Nel 2002 è stato pubblicato un libro che esaurisce tutti gli argomenti riguardanti Homerus.

Il sistema Homerus viene già praticato in Francia, in Inghilterra, in Giappone, in Australia e si sta via via affermando in tutto il mondo.

 

Alessandro Gaoso

Tebaide Web Agency